Riabilitazione cognitiva

Si fa riferimento ad una serie di interventi e di strumenti tesi a stimolare le funzioni cognitive con particolare riferimento alla memoria, all’orientamento spazio-temporale, alla logica, al linguaggio, all’attenzione visiva e alle abilità grafico-manuali. L’obiettivo è mantenere, quanto più possibile, le capacità cognitive residue della persona. Lo scopo è rallentare il decadimento cognitivo del soggetto e quindi di conseguenza anche quello di migliorare la qualità della vita.