Laboratori di reminiscenza

La “reminiscenza” per far ordine nei ricordi! La terapia di reminiscenza si pone l’obiettivo primario di consentire al paziente un richiamo verbalizzato o silente delle propria biografia. I pazienti si sentono facilitati a fornire un ordine e a rimettere insieme attimi sparsi della propria vita, vestendo i panni del narratore. Narrare non è un semplice raccontare delle storie quanto piuttosto permette di riviverle rinforzando il tutto nella compartecipazione all’interno di un gruppo. La terapia ha lo scopo di apportare dei cambiamenti positivi nel tono dell’umore e nell’autostima del paziente e del sistema familiare, contrastando, pertanto la sensazione di solitudine e d’isolamento sperimentati nel corso della patologia.